Da una parte l’esperienza associativa all’interno del Sistema Confindustria, oltre che imprenditoriale, di Luigi Galdabini. Dall’altra, il debutto nell’impegno ai vertici dell’Associazione di Claudia Mona, tra i fondatori del Lombardia Aerospace Cluster. Sono questi i due nomi che, in qualità di Presidente designato, Roberto Grassi ha sottoposto al Consiglio Generale dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, come candidati a ricoprire la carica di Vice Presidenti per il quadriennio 2019-2022. Figure che hanno raccolto l’approvazione dei componenti del Consiglio Generale, durante la votazione tenutasi nella serata di mercoledì 8 maggio, e che, dunque, verranno presentate all’Assemblea Generale dell’Unione Industriali in programma lunedì 27 maggio, per l’elezione insieme al Presidente designato, Roberto Grassi.

Da un lato la volontà di puntare sull’esperienza e dall’altro quella di coinvolgere nella vita dell’Associazione nuovi nomi dell’imprenditoria locale, valorizzandone la componente femminile. È su questa linea di pensiero che si è poggiata la proposta del Presidente designato Roberto Grassi nella composizione della nuova squadra che andrà a formare il prossimo Consiglio di Presidenza dell’Unione Industriali.

Luigi Galdabini, classe 1958, è Amministratore Delegato della “Cesare Galdabini Spa” di Cardano al Campo, società ultracentenaria leader nella produzione di macchine utensili e di prova sui materiali. Galdabini conosce molto bene l’Unione Industriali, di cui è Vice Presidente uscente; ha inoltre ricoperto la carica di Presidente di Ucimu, una delle più importanti associazioni di categoria del Sistema Confindustria. Galdabini è anche componente del Consiglio Generale dell’Unione Industriali ed è stato Presidente del Consiglio del Gruppo merceologico “Meccaniche”, dal 2011 al 2014. Di recente ha anche assunto importanti incarichi nella rappresentanza imprenditoriale a livello europeo.

Claudia Mona è Vice Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda “Secondo Mona Spa” di Somma Lombardo. Impresa fondata nel 1903, attiva nella progettazione, produzione e manutenzione di equipaggiamenti e sistemi di bordo per aerei ed elicotteri civili e militari. Claudia Mona è stata ed è una delle anime fondanti del Lombardia Aerospace Cluster, di cui è stata, dal 2010 e fino a poche settimane fa, Responsabile del Gruppo di lavoro Marketing e Internazionalizzazione, occupandosi in particolare della promozione sui mercati internazionali delle Pmi dell’indotto dell’industria aerospaziale lombarda. Sino ad oggi, non ha mai ricoperto cariche associative all’interno dell’Unione Industriali.

CHI SIEDE NEL CONSIGLIO DI PRESIDENZA DELL’UNIONE INDUSTRIALI



Oltre al Presidente e ai due Vice Presidenti eletti in sede di Assemblea Generale, a comporre il Consiglio di Presidenza dell’Unione Industriali sono anche:
  • il Presidente del Comitato Piccola Industria (che rappresenta le imprese associate con meno di 100 dipendenti), ruolo oggi ricoperto da Giancarlo Saporiti, in carica da maggio 2018;
  • il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, carica ricoperta attualmente e ancora per pochi giorni da Mauro Vitiello, in scadenza di mandato non più rinnovabile, il cui successore verrà eletto dall’Assemblea del Movimento in programma lunedì 13 maggio.

A completare la squadra saranno poi i due Consiglieri che il Presidente dell’Unione Industriali neo-eletto proporrà al primo Consiglio Generale post Assemblea Generale e ai quali lo stesso Presidente avrà la possibilità di attribuire la carica di Vice Presidenti.