L’impresa come valore e cultura

L'azione dell'Unione Industriali è volta a creare identificazione tra il sistema delle imprese, aggregare interessi e costruire un'immagine comune e riconosciuta, anche attraverso le seguenti iniziative:

I nostri valori
La Carta dei valori e dei principi di Confindustria individua i cardini fondamentali in grado di definire gli standard etici del sistema e di fissare le coordinate comportamentali per tutte le sue componenti coerentemente con la vision confindustriale.

Varesefocus
Varesefocus è il periodico attraverso il quale l'Unione Industriali si propone di fare opinione sui temi d'attualità di carattere economico, sindacale, politico. Inoltre, vengono affrontati, anche tramite inchieste, temi di interesse locale e viene dato ampio spazio alla valorizzazione del patrimonio culturale, artistico, naturalistico e gastronomico della provincia di Varese, degli eventi e del costume locale, nell'intento di contribuire a fare marketing territoriale. Varesefocus, la cui pubblicazione è iniziata nel marzo 2000, è passato da una tiratura iniziale di 6.000 copie alle attuali 17.000. Alla versione cartacea, si affianca la nuova veste digital dello storico magazine, www.varesefocus.it, suddiviso nelle seguenti sezioni:
LIUC - Università Cattaneo
Sorta nel 1991 a Castellanza per iniziativa dell'Unione degli Industriali della Provincia di Varese, e con il contributo degli imprenditori locali, la LIUC - Università Cattaneo ha uno scopo preciso: sviluppare la cultura aziendale e preparare i professionisti d'impresa. Un ateneo, dunque, che rappresenta la risposta data dagli imprenditori varesini all'esigenza di dotare il proprio territorio di un centro di studi superiori coerente con la caratterizzazione fortemente industriale dell'area. Un progetto di grande rilievo nel campo della formazione, dimostrazione tangibile dell'interesse delle imprese nel considerare sempre più la risorsa umana come fattore strategico per vincere la sfida competitiva. In oltre 20 anni di storia la LIUC - Università Cattaneo ha laureato più di 9.000 studenti in tre corsi di laurea: Economia aziendale, Giurisprudenza, Ingegneria gestionale.


ALIUC
La "Associazione per il Libero Istituto Universitario Carlo Cattaneo" (ALIUC) è stata costituita nel 1990 in forma di associazione non riconosciuta e dall’anno 2002 è iscritta al Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Varese. I soci fondatori sono stati gli stessi componenti dell'allora Consiglio Direttivo dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese e l’Unione medesima.
L’Associazione è stato lo strumento dell’Unione Industriali per la realizzazione del progetto che ha portato all'istituzione, nel 1991, del Libero Istituto Universitario Carlo Cattaneo, divenuto poi, nel 1999, LIUC - Università Carlo Cattaneo, in coincidenza con l'attivazione della terza Facoltà, quella di Giurisprudenza, dopo quelle di Economia e di Ingegneria.
ALIUC, in particolare, è stata il soggetto giuridico che ha agito nei confronti dei terzi e che ha provveduto a presentare il Progetto Scientifico della futura libera Università al competente Ministero, con la richiesta formale di inserimento nel Piano universitario nazionale 1991-1993.
Su richiesta dello stesso Ministero, l’Associazione ha svolto - e continua a svolgere - anche la funzione, sancita nello Statuto dell’Università, di assicurare alla stessa un fondo di dotazione di 3 miliardi di vecchie lire, con il quale far fronte alle spese di avviamento, coprire le previste perdite di esercizio dei primi anni di attività e garantire, comunque, l’affermazione e il sostegno dell’Università medesima nel tempo. Oggi ALIUC continua ad accompagnare la LIUC - Università Carlo Cattaneo nel suo percorso di crescita, che ha bisogno di essere costantemente sostenuto. Con il contributo di tutti.

Scarica qui la scheda di adesione ad ALIUC

Scarica qui lo Statuto di ALIUC