Secondo l’Agenzia Internazionale dell’Energia il primo combustibile a disposizione dello sviluppo economico è quello risparmiato, quello che le imprese riusciranno in futuro a non consumare. Ciò che gli esperti chiamano efficienza energetica. Un tema all’ordine del giorno della competitività del sistema produttivo manifatturiero al quale è stato dedicato il rapporto “L’efficienza energetica: casi ed esperienze”, curato dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, dalla LIUC – Università Cattaneo, dalla divisione energia della società di servizi alle imprese Univa Servizi e con la partecipazione di Confindustria e Regione Lombardia.

Uno studio che, per la prima volta, mette nero su bianco quanto le imprese della fascia prealpina di Varese, Como e Lecco possono risparmiare attraverso un uso più razionale dell’energia. Ossia attraverso quell’efficienza energetica definita nel rapporto come “la capacità di un’azienda di usare meno energia a parità di produzione finale”. Per dare una misura di tali benefici sono stati effettuati degli audit energetici su 125 siti produttivi riconducibili a 84 imprese appartenenti a 7 diversi settori merceologici, che producono in totale ricavi per 5,7 miliardi di euro e un valore aggiunto di 1,2 miliardi. Risultato: è stato calcolato che con investimenti pari ad un valore assoluto di 27,4 milioni di euro totali, queste aziende potrebbero ottenere risparmi per 11,2 milioni di euro all’anno. Tradotto: le risorse messe a budget per la propria efficienza energetica verrebbero ripagate in poco più di due anni, con risparmi secchi già a partire dal terzo anno. Quando investire, conviene, insomma. Questo in termini strettamente economici. Ma il rapporto calcola il risparmio che i siti produttivi analizzati potrebbero ottenere anche in termini energetici: 13.600 di TEP (Tonnellate di Petrolio Equivalente) consumate in meno, pari a 46 GWh di energia elettrica e 4,9 Ml m3 di gas.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER SCARICARE IL RAPPORTO COMPLETO

Copertina.jpg








Se sei, invece, interessato ai singoli capitoli della ricerca puoi scaricare qui i vari file cliccando sulle relative immagini:

Quadro.jpg

Tecnologie.jpg

Analisi.jpg




Per saperne di più: