Misure anti-movida, sospensione degli sport di contatto, accesso alle Rsa, didattica a distanza alternata a quella in presenza per gli istituti superiori: sono queste le principali novità introdotte con la nuova e più restrittiva ordinanza (n.620) firmata nella serata di venerdì 16 ottobre dal Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. Il provvedimento è entrato in vigore alla mezzanotte di sabato 17 ottobre e avrà effetto fino al 6 novembre. Viene così revocata la recente Ordinanza n. 619 del 15 ottobre 2020.

Di seguito alcuni passaggi salienti del nuovo provvedimento che si concentrano più che altro sul tempo libero e sull’organizzazione delle attività scolastiche delle scuole superiori (con raccomandazioni anche per le Università). Altri punti previsti dall’ordinanza sono quelli riguardanti la rilevazione della temperatura corporea nei luoghi di lavoro, la partecipazione del pubblico agli eventi, l’accesso di visitatori e utenti all’interno di unità di offerta residenziali.

Per le misure di contenimento della movida:

  • Le attività di somministrazione di alimenti e bevande, sia su area pubblica che privata (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, rosticcerie, pizzerie, chioschi) sono consentite fino alle 24:00. Dopo le ore 18:00 il consumo è consentito esclusivamente ai tavoli;
  • È vietata la vendita da asporto di qualsiasi bevanda alcolica dopo le ore 18:00. Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio;
  • Rimangono chiusi i distributori h24 di alimenti confezionati e bevande dalle 18:00 alle 6:00 (solo se con accesso dalla strada);
  • È vietata dalle 18:00 alle 6:00 la consumazione di alimenti e bevande su aree pubbliche;
  • È sempre vietato il consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione nelle aree pubbliche compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico.

Sale giochi, sale scommesse e sale bingo: le attività vengono sospese, così come viene vietato l’uso delle “slot machine” negli esercizi pubblici.


Didattica a distanza: le scuole secondarie di secondo grado e le istituzioni formative professionali di secondo grado devono organizzare le attività in modalità alternata tra distanza e presenza, sono escluse le attività di laboratorio. Per le Università, invece, la promozione della didattica a distanza è una raccomandazione.

RSA: l’accesso a queste strutture da parte di familiari/caregiver e conoscenti è vietata, salvo autorizzazione del responsabile medico o del Referente COVID-19.

Nessuna particolare o stringente novità è stata introdotta per le attività d’impresa industriali e manifatturiere.

Per quanto riguarda il capitolo lavoro l’ordinanza contiene, attraverso l’Allegato 1, una serie di schede tecniche riguardanti singole attività economiche. Questo l’elenco di quelle coinvolte:

  • Ristorazione
  • Stabilimenti balneari e spiagge
  • Attività ricettive e locazioni brevi
  • Strutture turistico-ricettive all’aria aperta (campeggi e villaggi turistici)
  • Rifugi alpinistici ed escursionistici ed ostelli per la gioventù
  • Acconciatori, estetisti, tatuatori e piercers, centri massaggi e centri abbronzatura
  • Commercio al dettaglio in sede fissa e agenzie di viaggi
  • Commercio al dettaglio su aree pubbliche (mercati, fiere, sagre, posteggi isolati e attività in forma itinerante)
  • Uffici aperti al pubblico
  • Piscine
  • Palestre
  • Manutenzione del verde
  • Musei, archivi e biblioteche e altri luoghi della cultura
  • Attività fisica all’aperto
  • Noleggio veicoli e altre attrezzature
  • Informatori scientifici del farmaco e vendita porta a porta
  • Aree giochi per bambini
  • Circoli culturali e ricreativi
  • Formazione professionale
  • Spettacoli
  • Parchi tematici, faunistici e di divertimento
  • Professioni della montagna
  • Guide turistiche
  • Impianti a fune e di risalita ad uso turistico, sportivo e ricreativo
  • Strutture termali e centri benessere
  • Sale Slot, Sale Giochi, Sale Bingo e Sale Scommesse
  • Congressi e Manifestazioni Fieristiche di cui all’art. 121 L.R. 6/2010
  • Discoteche e sale da ballo

 

Per saperne di più scarica:

Leggi anche: