Ogni volta che si esce di casa è obbligatorio coprirsi naso e bocca con la mascherina. O “in subordine qualsiasi indumento” in grado di coprire il volto. E poi le solite raccomandazioni, diventate ormai un mantra: disinfezione delle mani e distanza di un metro tra le persone. Lunedì 4 maggio entra in vigore la nuova Ordinanza di Regione Lombardia. Molte conferme, ma anche qualche novità. La più rilevante riguarda la riapertura dei mercati scoperti, limitatamente, però, alle attività di compravendita di generi alimentari e nel pieno rispetto di alcune misure di prevenzione. Tra queste “l’individuazione da parte del Comune di un ‘Covid Manager’ per coordinare sul posto il personale addetto, con l’eventuale supporto di volontari di protezione civile”.

Via libera anche ai mercati coperti, anche in questo caso nel rispetto di alcune indicazioni. Come la presenza di un varco di accesso separato da quello di uscita, un servizio di sorveglianza pubblica che verifichi il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale.

La nuova ordinanza avrà effetto fino a domenica 17 maggio.

Scarica l’ordinanza di Regione Lombardia