Diminuiscono i settori che possono fare eccezione al blocco delle attività produttive predisposto dal Governo fino al 3 aprile per contrastare l’epidemia di Coronavirus-Covid 19. Il precedente elenco dei Codici Ateco delle imprese che hanno la possibilità di continuare ad operare, contenuto nel Dpcm del 22 marzo, viene sostituito da un nuovo allegato predisposto con un Dpcm firmato nella tarda serata del 25 marzo.
Scarica il nuovo Decreto con l’elenco degli Ateco aggiornato

Le imprese, la cui operatività viene sospesa con questo nuovo provvedimento, possono comunque completare le attività necessarie alla chiusura degli stabilimenti entro la data del 28 marzo, compresa la spedizione della merce in giacenza.


Di seguito gli ATECO che sono stati eliminati, che quindi devono bloccare la produzione:
13.94.00 - Fabbricazione di spago, corde, funi e reti
17.23.01 - Fabbricazione di prodotti cartotecnici scolastici e commerciali quando l'attività di stampa non è la principale caratteristica
17.23.09 - Fabbricazione di altri prodotti cartotecnici
17.24.00 - Fabbricazione di carta da parati
20.12.00 - Fabbricazione di coloranti e pigmenti
20.51.01 - Fabbricazione di fiammiferi
20.51.02 - Fabbricazione di articoli esplosivi
20.59.50 - Fabbricazione di prodotti chimici impiegati per ufficio e per il consumo non industriale
20.59.60 - Fabbricazione di prodotti ausiliari per le industrie tessili e del cuoio
22.29.01 - Fabbricazione di parti in plastica per calzature
22.29.02 - Fabbricazione di oggetti per l'ufficio e la scuola in plastica
28.30.10 - Fabbricazione di trattori agricoli
28.30.90 - Fabbricazione di altre macchine per l'agricoltura, la silvicoltura e la zootecnia
28.93.00 - Fabbricazione di macchine per l'industria alimentare, delle bevande e del tabacco (incluse parti e accessori)
33.11.01 - Riparazione e manutenzione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine
33.11.02 - Riparazione e manutenzione di utensileria ad azionamento manuale
33.11.03 - Riparazione e manutenzione di armi, sistemi d'arma e munizioni
33.11.04 - Riparazione e manutenzione di casseforti, forzieri, porte metalliche blindate
33.11.05 - Riparazione e manutenzione di armi bianche
33.11.07 - Riparazione e manutenzione di carrelli per la spesa
33.11.09 - Riparazione e manutenzione di altri prodotti in metallo
33.12.92 - Riparazione e manutenzione di giostre, altalene, padiglioni da tiro al bersaglio ed altre attrezzature per parchi di divertimento
33.16.00 - Riparazione e manutenzione di aeromobili e di veicoli spaziali
33.17.00 - Riparazione e manutenzione di materiale rotabile ferroviario, tranviario, filoviario e per metropolitane (esclusi i loro motori)
42.91.00 - Costruzione di opere idrauliche
42.99.09 - Altre attività di costruzione di altre opere di ingegneria civile nca
46.69.19 - Commercio all'ingrosso di altri mezzi ed attrezzature di trasporto
Questi invece i codici ATECO che sono stati aggiunti:
23.13.00 - Fabbricazione di vetro cavo
25.21.00 - Fabbricazione di radiatori e contenitori in metallo per caldaie per il riscaldamento centrale
25.92.00 - Fabbricazione di imballaggi leggeri in metallo
27.20.00 - Fabbricazione di batterie di pile ed accumulatori elettrici
28.29.30 - Fabbricazione di macchine automatiche per la dosatura, la confezione e per l'imballaggio (incluse parti e accessori)
78.20.00 - Attività delle agenzie di fornitura di lavoro temporaneo (interinale)
82.20.00 - Attività dei call center
82.99.99 - Altri servizi di sostegno alle imprese nca
Non conosci l'ATECO della tua azienda?
Clicca qui
Il testo contiene anche delle disposizioni specifiche per alcune attività di impresa come quelle delle Agenzie di lavoro temporaneo che sono consentite nei limiti in cui siano espletate a supporto di quei settori che possono continuare ad operare secondo le disposizioni del Dpcm dell’11 marzo e del Dpcm del 22 marzo, quest’ultimo modificato con le nuove disposizioni.
Stessa regola vale per i Call Center, per i quali è comunque consentita la sola attività di call center in entrata (inbound), ossia alla risposta delle chiamate degli utenti.
Le “Attività e altri servizi a sostegno delle imprese” (codice Ateco 82.99.99) sono consentite limitatamente all’attività relativa alle consegne a domicilio di prodotti.

Leggi il commento di Confindustria